Calibrazione colore ink-jet

Problemi e consigli sull'hardware si di PC che dell'elettronica in generale.
Rispondi
Avatar utente
Maurizio
Site Admin
Messaggi: 102
Iscritto il: mer lug 26, 2006 11:04 pm
Contatta:

Calibrazione colore ink-jet

Messaggio da Maurizio » gio ago 10, 2006 9:02 am

Quando si cambia spesso il produttore di una cartuccia colore, occorre effettuare una calibrazione di correzione delle saturazioni. Questo fenomeno capita in quanto i produttori di inchiostri usano dei sistemi differenti per ottenere il giusto pigmento colorato, soprattutto nel caso delle cartucce compatibili. Ma attenzione, questo non significa che i colori che escono con cartucce originali siano quelli giusti, molto spesso deriva anche dal gusto ottico dell'utilizzatore. Chi preferisce toni caldi usa calibrare la stampante sul magenta e giallo, chi preferisce quelli freddi sul ciano e il nero. Una corretta calibrazione andrebbe fatta con una procedura molto artigianale ma efficace. Prendete una foto sviluppata su carta fotografica dove il risultato ottenuto sia di vostro gradimento, acquisitela con lo scanner in CMYK a 300 dpi (100%), non ritoccatela con software e mandatela in stampa (possibilmente da un Photoshop in CMYK) su carta fotografica per ink-jet. Ora potete comparare l'originale con la stampa, se ci sono delle variazioni che non vi piacciono calibrate dal driver della stampante i colori e le saturazioni finchè non ottenete un risultato che vi soddisfa.
Maurizio Condini

Moderatore
Defcon.it - Business Solutions
347/24 08 592

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite